6/9/2019 Kwan Yin: la Fiamma

Il 6 settembre 2019 ho sentito l'esigenza di canalizzare alcuni Maestri che mi hanno chiesto di ricevere messaggi da condividere il giorno seguente con i miei allievi, durante la cerimonia di Celebrazione di Magnified Healing®. Alcune parti di queste canalizzazioni possono essere utili a tutti. Buona lettura.
Elisa Staderini.

Il tempo è arrivato. Quel meraviglioso momento sincronico adatto a volare . E volerete alti e potenti. La luce sarà con voi se lo comanderete.

Sì, sono vostra sorella, vostra madre, sono vostra amica e confidente. Sono devota vostra cosi come voi lo siete di me. Vorrei che foste un tutt’uno con me per elogiare il perdono e la compassione e stimare il valore del cuore di ciascuno di voi. Io conosco bene il cuore vostro e sento che è pronto per un cammino bello e gratificante. Splendenti come rubini, giada e lapislazzuli, sarete miei compagni in una missione millenaria voluta e scelta ad un livello diverso. Ora amati, siete in contatto con voi stessi e dunque potete ben capire di cosa si tratta: si tratta di riscoprire la vostra forza, la vostra vera origine che vi da l’aspetto reale di voi. L’immagine che avete di voi stessi cambierà. E finalmente potrete mostrare i vostri cuori e la vostra essenza, cosi come Dio li creò all’inizio: senza limitazioni o veli illusori, senza false identità né ipocrisie. Voi siete la vostra originale fonte di Luce. Nient’altro. E niente di meno! Abbiate cura dei vostri personali pilastri di luce affinché essi si fondano e si ricongiungano in un unico immenso tubo luminoso che possa rischiarare la terra intera. Vi amo. VI stimo. Vi ammiro.

Vi ammiro perché portate una fiamma ammirevole dentro di voi e al di fuori di voi. Vi ringrazio beneamati, perché ciascuno sarà su un gradino più alto della propria evoluzione. E lo farà per se stesso e per il mondo intero. La responsabilità di avere di fronte a voi molte anime che da voi si aspettano luce e compassione, vi sia leggera. La gioia che proverete saltando dimensione, vi sarà data grande.

Grazie, con amore

Kwan Yin

Nessun commento ancora

Lascia un commento