Maria Maddalena- 22 luglio 2020. La libertà di essere e di sentire.

Oggi la Sophia Cristica è potente, sentite la profonda verità che discende dentro i vostri canali quando ne fate richiesta.

Il creato siete voi stessi con le vostre autenticità, e nonostante pensiate di essere unicamente separati ricordate invece che siete splendidamente unificati nel nome del Padre e della Madre. Concepiti da uno stesso amore frutto di ingegno divino e compassione celeste, voi siete il tutto, il magnifico creato e è voi si richiede di esserne consapevoli ogni volta che incontrate voi stessi negli occhi dei vostri fratelli. 

Il divino amore sta la dove voi siete anche quando vi scordate chi davvero voi siete. La saggezza della Sophia discenda dai vostri spiriti guidando ciascuno di voi verso la propria libertà di essere e di sentire. Il sentire profondo scava la luce che si cela dentro di voi. Ascoltatelo attraverso il corpo quando esso vi parla, quando vi chiede attenzione. Non dominate il corpo con la mente e la disattenzione. 

Siate fedeli a voi stessi nella presenza costante onorando il vostro tempio senza pareti… Che è così magnifico!

Non rinnegate neanche la materia di cui siete avvolti per camminare soltanto nell'ideale spirituale. Trovatr l'equilibrio che è giusto. 

Non abbiate timore di ciò che pensate stia per accadere. Nulla nell'universo non sarà altro che una fonte di insegnamento. Tutto sarà utile e tutto è quello che deve essere. Accogliete, trasformate, edificate nuove fondamenta e permettete ai vostri cuori di guidare i vostri corpi/templi.

Non è meschino colui che non la pensa come voi, non è da giudicare chi ha altre convinzioni. 

Il patto dell'unità comincia dall'amorevole accettazione di tutto ciò che è nel creato e di tutti coloro che risiedono in esso. 

Essere liberi significa essere quella libertà dal giudizio degli altri. 

Essere liberi equivale  a trovare spazio di accoglienza dentro di sé. 

Sono solo lezioni, sono solo passi di crescita, perché se ciò non fosse sarebbe condannato alla sua fine, alla morte. 

Ma la morte non esiste! Prendetene atto e coscienza ora, proprio qui adesso.

Ogni esperienza avvicina alla vita eterna, ogni vita è un battito d'ali nel cosmo.

Il cosmo si prende cura di ogni sua farfalla. 

Non sprecate il vostro tempo nla recriminazioni, ma amatevi fratelli miei. Amatevi perché solo l'amore vero ed eterno potrà rendervi davvero liberi. Con infinita gioia io vi benedico e vi amo.

Il mio nome è Myriam di Magdala. Per voi la preghiera che ogni lacrima sia asciugata, che i vostri occhi possano sempre rivolgersi al sole.

Canale: Elisa k Staderini

Nessun commento ancora

Lascia un commento