Cerchi nel grano, 8 giugno 2017, Christallin

(In questa canalizzazione ho chiesto informazioni in merito ad un particolare cerchio che ho visitato nel luglio 2015 a Stonehenge, Inghliterra. La differenza con molti altri cerchi è il numero dei settori... per questo un esperto ha sostenuto che non fosse un cerchio "vero". Così ho chiesto a Christallin)

L’armonia e la disarmonia son due facce della stessa medaglia.

Il 13 non è meno armonico di un numero pari, se non che è meno simmetrico. Ma se parliamo d’armonia in musica non ha effetto quando si parla di ottave e di quinte?

Ma se 1/13° fosse pari a qualcosa altro? Esiste in matematica una frazione che non è divisibile per sé stessa? Esistono i numeri primi. E pure armonici! Eccome!

Quindi se i cerchi presentano 13 settori, non vuol dire che siano meno veri di quelli che ne presentano 8. Il 13 è numero della fede dei maestri. È numero dei cavalieri templari e anche numero presente nella Sacra Bibbia.

Se prendi in esame il 13 troverai molto da definire e da scoprire.

Inoltre i cerchi veri sono esperienza diretta di connessione tra realtà subatomiche stellari e realtà vibranti della terra, che risponde all’impulso diretto delle frequenze di luce ricevute.

Come un telefono senza fili, essa risponde alla chiamata da altre galassie. I messaggi sono molteplici: c’è chi chiama aiuto, chi chiede amore, chi definisce sé stesso e chi cerca compagnia. Ma tutto vibra come nelle normali comunicazioni terrestri. La terra risponde secondo le sue informazioni a ciò che viene stimolato da altri nell’universo.

Vero? Falso? Sta a te decidere da che parte stare. Se mettere la testa sotto la terra, o rialzarla verso i fratelli del cielo.

Con amore

Christallin

Nessun commento ancora

Lascia un commento