24 giugno 2017. San Giovanni delle Fate

Siamo qui riunite, stanotte la potenza sarà molto alta! Le nostre frequenze si allineeranno alle vibrazioni della Luna che in corrispondenza a quelle temporali del Sole creeranno una magica frequenza che inonderà il Piccolo Popolo. Fate e gnomi questa sera balleranno.

Siamo ben felici di avere alleati umani dalla nostra parte per la salvaguardia della Madre (Terra). Siamo ben lieti di accogliere il vostro aiuto e poter donare il nostro. Siamo angeli del bosco, fate dei prati, coloro che si attendono alla disponibile passione e alla carità della Madre, siamo moltissimi, il nostro popolo è numeroso.

Abbiamo trovato nel tuo giardino un immenso luogo di potere. Siamo ben onorati di poter vivere all’interno di questo giardino e con grazia faremo parte del tuo incontro stasera. Ali di farfalla verranno a voi stasera, al momento in cui benedirete gli incensi e comanderete alla terra di rinascere a nuova vita, di adeguarsi alle frequenze vibrazionali degli astri, di allinearsi al moto e alle frequenze del sole. Chiederete alla terra di salvaguardare sé stessa e tutti i suoi figli. Chiederete alla terra la benedizione solenne e l’amore incondizionato per tutta la sua natura e per la progenie. Saremo lieti e offriremo la nostra presenza di luce per benedire il vostro rituale e farne parte come una famiglia. Io mi chiamo Eileen, io mi chiamo Joy, io vengo a voi col nome di Rose. Io sono l’angelo dei fiori, le mie ali sprigionano luce e polvere magica su ogni rosa e ogni cespuglio e mi chiamo Mai Mery.

Il nostro popolo è ricco d’amore e fantasia. Chiediamo il vostro sostegno perché possiamo esprimerci a tutti i livelli, nell’amore e nella gioia reciproca. Grazie.

Nessun commento ancora

Lascia un commento